www.museovvfmilano.it


Vai ai contenuti

Menu principale:


Mezzi in generale

Il museo > Mezzi

Pompa a vapore "Sand Manson"

Stupendo modello impiegato dal 1902 al 1943, con il posto del conducente a cassetta, Originariamente montata su carro ippotrainato, ha subito successive modifiche per il traino rimorchiabile.




Pompa a vapore "Merry Weather"

Impiegata per prosciugamenti sviluppava una pressione di lavoro di 8 Atm. superficie della caldaia mq. 6,04 con pompa senza prevalenza della portata di 4000l\m.

Scala "Porta"

Scala aerea modello "Porta". Sviluppo massimo 16 metri. Trainata da cavalli e composta da cinque sezioni, era manovrata a mano per mezzo di verricello e saltarelli. Periodo di utilizzo 1922 - 1935.

Motopompa

Pompa a mano campanata a cui è stato applicato un motore Darracq. Il complesso è montato su un carro ippotrainato, questo è uno dei primi tentativi di modernizzare dei mezzi in dotazione accoppiando una pompa ad un motore a scoppio. Periodo di impiego primi del '900.

Autopompa "Isotta Fraschini" Q1

Automezzo impiegato per opere di spegnimento nel periodo dal 1909 al 1943. Il veicolo ha partecipato alla 1° guerra mondiale. Pompa "Celi - Viotti" in grado di fornire 1200 l/m ad una pressione di 8 Atm. da una bocca premente da 70 mm.

Vettura incendio "Isotta Fraschini" 8A

Nata come autovettura privata è stata poi ceduta il 9 Novembre 1939 al Comando di Milano, in seguito all'installazione di una pompa antincendio, la vettura entrò in servizio nel 1940 presso lo stesso comando come autovettura incendio fino al 1958.

Autopompa "Fiat mod. 15"

Automezzo privato in servizio antincendio presso lo stabilimento tessile della società Anonima Bernocchi di Milano impiegato sino alla chiusura dello stabilimento negli anni '70. Nel 2000 è staa donata a questo museo dall'Ing. A. Franzi nipote del titolare della società.

Vettura incendio "Bianchi S9"

Autoveicolo civile requisito durante il periodo bellico, dopo l'installazione di una pompa centrifuga con addescamento a stantuffi ausiliari fù impiegata come autovettura incendio. E' uno dei primi mezzi ad essere provvisto di radiomobile. Immatricolata il 25 Aprile 1945.

Autopompa "SPA 30"

Autopompa tipo A.P.I. serie AM in dotazione ai Civici Pompieri di Carate Brianza dal 1927 al 1936.
La pompa aveva una portata di 1240 l/m a 8 Atm.


Vettura incendio "Alfa Romeo 2000"

Autoveicolo dapprima in servizio presso i Pompieri aziendali dell'Alfa Romeo, poi donata ai Vigili del fuoco di Milano è rimasta in servizio presso l'aeroporto di Linate come mezzo veloce di intervento. Dotata di serbatoi per schiuma e CO2.

Motocicletta "Guzzi Falcone"

Munita di ricetrasmittente, è stata impiegata dalla Colonna Mobile Lombardia dal 1963 al 1974 durante le grandi calamità naturali, terremoti, alluvioni.
Motore monocilindrico di 500cc. Potenza 23CV. Peso a secco 176 kg. Velocità massima 120 km/h.

Bicicletta

Nei primi del '900 nelle città provviste di idranti stradali, squadre di pompieri ciclisti anticipavano l'arrivo delle pompe a vapore e dei carri soccorso.

Home Page | Cenni storici | Il museo | I restauri | I VVF in guerra | Articoli e libri | Utilità | Mappa del sito


Copyright 2008-2014 © Claudio Di Francesco | info@museovvfmilano.it

Torna ai contenuti | Torna al menu